CUBO SOMA    

Nascita del Cubo Soma
Considerazione del Cubo Soma
Realizzare il cubo
I pezzi base
Montare il cubo
Variazioni sul cubo
Forme multiple
Forme Expo
Forme Varie
Muri
Scale
Torri
Ponti e vasche
Limiti del cubo
Arte del cubo
Forme multiple
Utilizzando i soli criteri matematici e scientifici dai quali e nato il cubo le combinazioni possibili sono senz'altro tantissime, forse un giorno qualcuno dotato di un grande calcolatore e di tempo da perdere le conterà tutte. Però le regole sono fatte per essere applicate ma anche per essere modificate, integrate e fuse, saltate a pié pari o calpestate con grande evidenza pur di ottenere il risultato estetico. Le regole fin qui applicate sono quelle di nascita: rotazioni ortogonali dei pezzi e superfici di contatto perfettamente coincidenti, più le regole grafiche: ricerca della massima simmetria, del significato dell'immagine, della pura resa estetica.

Cercando di ampliare la gamma delle possibilità, ho esplorato dapprima il campo del frazionamento del cubo in più di una forma. Di fatto si possono costruire molte forme con due elementi, qualcuna con tre. Provando forme con quattro o più elementi, invece ci si trova sempre in una condizione forzata che impedisce il piacere visuale: c'é sempre qualche pezzo che resta da solo, puro, in contrasto con gli altri montati.

Alcuni risultati della ricerca sulle forme multiple a due elementi:
Questa, che mostro con orgoglio, é l'unica forma a tre elementi che mi sia piaciuta. Purtroppo non si può avere tutto: per raggiungere la perfezione formale, si dovrebbe disporre di 28 cubetti. Infatti c'é un cubetto mancante nel lato nascosto di uno dei pezzi bassi.


PAGE TOP



© Jaforte 1986-2021