CUBO SOMA    

Nascita del Cubo Soma
Considerazione del Cubo Soma
Realizzare il cubo
I pezzi base
Montare il cubo
Variazioni sul cubo
Forme multiple
Forme Expo
Forme Varie
Muri
Scale
Torri
Ponti e vasche
Limiti del cubo
Arte del cubo
Considerazione del Cubo Soma
Ho conosciuto il cubo soma da un libro di giochi matematici prestatomi da un amico: leggendo le regole che l'hanno ispirato e vedendo i relativi disegni schematici, mi é subito stato chiaro che il cubo soma é un pezzo d'arte: é stato certamente concepito da un artista ma, anche non sapendo nulla delle sue origini, si deve riconoscere che esso risponde a molte delle richieste rivolte dalla gente agli oggetti d'arte: Immaginate di costruire un programma per computer nel quale i pezzi del cubo vengono fatti ruotare in tutti i modi, anche non sempre ortogonali, e assemblati in tutte le combinazioni possibili...
...si potrebbe pure provare a gettarli casualmente sul tavolo come dadi con risultati simpatici.

Dalla sua nascita il cubo é stato considerato un gioco matematico, una curiosità scientifica, un passatempo per i bambini ma é ora di introdurre nuovi modi di considerarlo: per esempio, come l'arte visuale si é evoluta da reppresentazioni della natura e utilizzando materiali naturali (terre, piante, insetti, rocce, carbone, resine), così il cubo, non ancora evoluto in arte, vanta tuttavia chiare origini naturali. Inoltre non é l'unica scultura mobile a bussare alle porte dell'arte: ricordo solo quelle di Bruno Munari che, appese al soffitto, roteano ad ogni movimento d'aria. Sono ispirate all'arte orientale che ha prodotto anche la splendida idea dei giardini Zen giapponesi di sabbia e sassi anch'essi dotati di interazione col proprietario-artista.

Infatti il cubo soma, come il giardino Zen, é un oggetto d'arte anomalo, da condiderarsi una via di mezzo tra il pennello e il quadro essendo sia il mezzo per produrre l'opera sia l'opera stessa. In questo oggetto possiamo forse osservare carenze di libertà espressiva per i limiti fisici dei pezzi e mancanza di istituzionalità riconosciuta nel mondo dell'arte, compensate però da una grande attitudine all'aspetto ludico: é facile farsi catturare dal cubo e trascorrere ore a cercare di comporre una forma che si é pensata per poi, una volta risolta, lasciarla esposta in camera o in salotto all'ammirazione generale. Se vi dedicherete al cubo avrete anche la possibilità di osservare come i vostri cari, pur lodando i vostri sforzi creativi, guardino con sospetto la cosa che vi ha requisito alla loro attenzione per tutto quel tempo.


PAGE TOP



© Jaforte 1986-2021